La Rimozione del Tessuto Adiposo viene eseguita con diverse tecniche. PROCEDURE NON CHIRURGICHE HI TECH: Endolipolisi, Endo Laser, Ultrasuoni, HIFU Microfocalizzati e Macrofocalizzati, Ultrashape, Criolipolisi, Laser 1060 Sculpsure, SlimMe, EnCurve. Trattamenti di lipolisi non invasivi nati per eliminare gli accumuli di grasso, tonificare i tessuti modellando la silhouette senza ricorrere alla chirurgia. PROCEDURE CHIRURGICHE HI TECH: Liposcultura, Lipoaspirazione, Liposcultura Ultrasonica, Liposcultura Laser, Liposcultura Vaser, Liposcultura Body Tite, ecc. Tutte queste procedure altamente tecnologiche sono la nuova frontiera del body contouring.

RIMOZIONE GRASSO, RIMOZIONE TESSUTO ADIPOSO

Nel miglior risultato e in sicurezza, con i più moderni Sistemi ad Alta tecnologia (HI-TECH) con le Ultimissime PROCEDURE NON CHIRURGICHE, ENDOLIPOLISI, ENDO LASER, ULTRASUONI, HIFU, ULTRASHAPE, COOLSCULPTING CRIOLIPOLISI, LASER 1060.
PROCEDURE CHIRURGICHE, LIPOSUZIONE E LIPOSCULTURA HI TECH La Laserlipolisi, Il Body Tite, Il Vaser, ecc
con i più moderni Sistemi ad Alta tecnologia (HI-TECH) con le Ultimissime: Tecniche di Medicina e Chirurgia Estetica Tecniche di Medicina Rigenerativa.

Presso la Clinica HITECH vengono utilizzati: I più Tecnologici Sistemi Laser, RF, IPL, HIFU, ecc. – Tecniche di Medicina e Chirurgia Estetica. – Medicina Rigenerativa in grado di ottenere risultati stabili e definitivi.
Solo in questo modo si ottiene la rimozione di GRASSO in eccesso da tutte le parti del tuo corpo.
Solo in questo modo si ottiene la rimozione completa dei nevi nel massimo rispetto della cute.
.

RIMOZIONE DEL GRASSO in eccesso  presso la CLINICA HI-TECH di:

Roma, Milano, Napoli, Bologna, Firenze, Trieste, Padova, Perugia, Terni, Siena, Grosseto, Catania, San Marino, Tolentino, Spoleto, Civitanova Marche, Bari, Torino, Genova, Palermo, Venezia, Caserta

Salerno, Benevento, Reggio Calabria, Cosenza, Matera, Modena, Reggio Emilia, Parma, Piacenza, Ravenna, Cesena, Forlì, Udine, Viterbo, Frosinone, Latina, Rieti, La  Spezia, Savona, Imperia, Bergamo

Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Pavia, Sondrio, Varese, Pesaro, Urbino, Ancona, Macerata, Fermo, Ascoli Piceno, Foggia, Brindisi, Lecce, Taranto, Alessandria, Cuneo, Novara, Asti,Palermo, Ragusa

Siracusa, Trapani, Messina, Olbia, Sassari, Cagliari, Arezzo, Lucca, Pisa, Prato, Pistoia, Livorno, Massa Carrara, Trento, Bolzano, Aosta, Belluno, Rovigo,  Treviso, Verona,  Vicenza.

RITROVA la tua BELLEZZA con l’ELIMINAZIONE del GRASSO

Rimozione Grasso

Rimozione Tessuto Adiposo

RIMOZIONE del GRASSO, RIMOZIONE TESSUTO ADIPOSO

GRASSO, TESSUTO ADIPOSO

RIMOZIONE GRASSO, RIMOZIONE TESSUTO ADIPOSO

Tessuto adiposo , strato dove vengono accumulati i lipidi
Tessuto adiposo è formato da cellule dette adipociti ed è diviso in tessuto adiposo bianco e tessuto adiposo bruno.
Tessuto adiposo bianco o giallo
Questo sottotipo di tessuto è costituito dalle cellule adipose uniloculari ed è il tessuto adiposo più diffuso nell’organismo umano. Si presenta giallo o biancastro quando è osservato al microscopio ottico.
Struttura
Le cellule che lo formano sono grandi (50-100 micron) e molto particolari: il nucleo e tutti gli organelli sono pigiati in un angolino della cellula da una grossa goccia di trigliceridi. Queste cellule si riuniscono in gruppetti (lobuli di grasso) e separati da connettivo lasso. È presente in larga quantità nell’ipoderma e, in misura minore, nel mesentere e nel mediastino.
Funzioni
Le funzioni del tessuto adiposo bianco o giallo (colore fisiologico) sono solamente :
1. funzione meccanica: occupa interstizi, riveste i nervi, i vasi ed i muscoli foderandoli. Riempie alcuni interstizi del midollo osseo. Funge da “cuscinetto” protettivo in parti del corpo diverse in base all’età e al sesso;
2. funzione termoisolante (o coibente): il grasso non conduce il calore, per cui non disperde il calore generato dall’organismo;
3. funzione di riserva: la membrana citoplasmatica dell’adipocita contiene la lipoproteinlipasi, un enzima che scalza i lipidi dalle loro proteine vettrici e scinde questi ultimi in glicerina ed acidi grassi; questi ultimi passano la membrana ed entrano nel citoplasma, dove sono riconvertiti in lipidi. Questo fa sì che i prodotti della lisi fuoriescano dalla cellula e s’attacchino all’albumina ematica per essere portati dove ce n’è bisogno.
Oltre a queste tre, ci sono altre importanti funzioni di questo tessuto:
• è parte integrante della regolazione dell’appetito
• è parte integrante della regolazione del metabolismo
• è coinvolto nelle funzioni della fertilità umana
• regola in misura rilevante la formazione e la differenziazione di cellule ematiche
• è coinvolto nei processi della coagulazione del sangue
• gioca un ruolo centrale in diversi meccanismi di difesa immunitaria aspecifici e specifici, cellulari e umorali.
• in caso di infezioni libera dei mediatori immunitari che attivano e stimolano le difese immunitarie
• pare che in estremi stati di sottopeso (BMI<18 kg/m^2) e di sovrappeso (BMI>42 kg/m^2) possa indurre stati infiammatori cronici.
Biotipo androide
Il cortisolo e gli androgeni lo fanno accumulare prevalentemente nell’addome e in generale nella parte alta del corpo
Biotipo ginoide
Gli estrogeni tendono a distribuirlo soprattutto nella zona glutei, cosce, arti inferiori.
Un adulto sano ne ha il 10-15% in peso, altrimenti è sottopeso (se ne ha molto meno), sovrappeso (se ne ha poco più) oppure è affetto da obesità (più o meno grave; secondo la quantità di grasso). È impossibile che cellule di questo tipo muoiano spontaneamente, mentre è possibile che si riduca di molto il loro volume, soprattutto con l’esercizio fisico. D’altro canto recenti ricerche hanno dimostrato come una dieta ricca di grassi idrogenati possa favorire la trasformazione degli adipociti in “adipoblasti” che, riproducendosi, provocherebbero l’ispessimento dello strato adiposo.

Tessuto adiposo Bruno
Questo sottotipo di tessuto è costituito dalle cellule adipose multiloculari (al contrario dei normali adipociti non hanno un’unica goccia lipidica ma tante piccole gocce che aumentano la superficie di combustibile esposta al citosol e lo rendono quindi più disponibile per il metabolismo cellulare), è molto scarso nell’uomo adulto e appare brunastro se osservato al microscopio ottico, sia per la presenza massiccia di mitocondri che per l’elevata vascolarizzazione.
Il tessuto adiposo bruno ha esclusivamente la funzione di produrre calore perché i mitocondri delle cellule adipose multiloculari hanno meno ATP
Il grasso bruno è ben rappresentato nei neonati di molte specie (nella specie umana soprattutto a livello della nuca, del collo e delle scapole). Negli adulti è abbondante invece quasi esclusivamente nelle specie che vanno in letargo, mentre negli adulti di altre specie, compresa quella umana, esso è scarsamente presente (l’esistenza di due diverse tipologie di lipoma, cioè di neoplasie del tessuto adiposo, mostra però la permanenza di due diverse tipologie di tessuto adiposo anche nell’individuo adulto).

Nelle Cliniche Hi Tech possono essere rimossi gli tutti i tipi di GRASSO, TESSUTO ADIPOSO

PROCEDURE NON CHIRURGICHE HI-TECH PER LA RIMOZIONE DEL TESSUTO ADIPOSO

ENDOLIPOLISI

ENDOLIPOLISI una tecnica alternativa per ritrovare una figura armoniosa attraverso il modellamento del corpo senza ricorrere ad interventi di chirurgici che possono rivelarsi invasivi e dolorosi. L’endolipolisi è un intervento non chirurgico che prevede l’iniezione, direttamente sulle zone che presentano accumuli di adipe di una sostanza, la FOSFATIDILCOLINA, AQUALIX, ecc. in grado di sciogliere il grasso in eccesso agendo direttamente sugli adipociti, le cellule responsabili dell’accumulo di grasso, distruggendoli. L’endolipolisi consiste in una serie di infiltrazioni, in genere quattro, effettuate con un ago sottilissimo, quasi come una normale “puntura”.

ENDO LASER

Si utilizza un Endo Laser che invece di terminare con un classico manipolo, presenta come terminale una fibra ottica di soli 600 – 1000 micron (0,6 – 1 millimetro). Senza la necessità di nessuna anestesia, senza nessun fastidio per il paziente e senza nessuna incisione sulla pelle – in quanto non si tratta di un intervento chirurgico – l’operatore introduce la sottilissima fibra ottica nel tessuto sottocutaneo (nel grasso) dell’area da trattare (di solito esterno coscia, interno coscia, interno ginocchio, fianchi, addome, glutei,caviglie, polpacci).
L’energia dell’ Endo Laser, attraverso la sottilissima fibra ottica, provoca la liquefazione del grasso trattato.Non esiste un periodo post trattamento. Non trattandosi di un intervento chirurgico non esiste alcun post intervento. Il paziente non presenterà gonfiore, non avrà ecchimosi o lividi, l’area trattata non sarà edematosa, non saranno presenti punti di sutura e non sarà necessario attenersi a regole molto ferree nel periodo post-operatorio.Il trattamento è unico. Se il grado di adiposità localizzata è molto avanzato si può procedere dopo 2-3 mesi.

ULTRASUONI

ULTRASUONI a bassa frequenza permette di sciogliere i grassi con una liposuzione non chirurgica.
Nello specifico i trigliceridi all’interno dei nostri adipociti vengono scissi dagli ultrasuoni in acidi grassi e glicerolo, sostanze più solubili che possono essere eliminate per via venosa e linfatica nei giorni successivi alla seduta. Questo tipo di liposuzione può essere effettuato per rimodellare ogni parte del corpo e si esegue con una speciale Sistema Hi Tech che emette appunto ultrasuoni e che viene massaggiata sulle zone da trattare, precedentemente cosparse da un gel apposito. La tecnologia più utilizzata è la cavitazione ad ultrasuoni.
Questo trattamento è adatto alla maggior parte delle donne. La liposuzione senza bisturi non ha grosse controindicazioni, tuttavia è sconsigliata alle donne in gravidanza a soggetti con gravi patologie cardiache, vascolari, epatiche o renali e ai portatori di protesi interne. Il maggiore vantaggio della liposuzione senza bisturi è appunto quello di ottenere ottimi risultati senza passare dalla sala operatoria, quindi senza anestesia e senza dolore ed in tempi brevi.
Tuttavia, come era prevedibile, un solo trattamento non basta per ottenere gli effetti desiderati. Certo già dopo la prima seduta è possibile misurare una riduzione del diametro di fianchi, cosce o pancia, ma la durata di un trattamento completo di liposuzione non invasiva prevede da 6 a 12 sedute.

ULTRASUONI HIFU MICROFOCALIZZATI

La tecnologia ad ULTRASUONI HIFU MICROFOCALIZZATI sfrutta l’energia termica che si crea alla distanza focale di un trasduttore di onde ultrasoniche. Ultraformer HIFU è una macchina per trattamenti a ultrasuoni focalizzati ad elevata intensità.
Il trasduttore (manipolo) di Ultraformer HIFU emette ultrasuoni ad alta intensità che penetrano la zona trattata alla profondità scelta, con precisione geometrica. Gli ultrasuoni focalizzati inducono coagulazione termica a 3 differenti profondità del derma e tessuto connettivo.
Gli ultrasuoni focalizzati inducono scioglimento degli strati adiposi e coagulazione termica a differenti profondità del derma e tessuto connettivo.
La coagulazione termica promuove la formazione di nuove fibre di collagene e il tutto si traduce in un effetto Lifting non invasivo.
Con Ultraformer III è possibile effettuare il trattamento delle adiposità localizzate nel corpo.
Gli ultrasuoni focalizzati penetrano nella zona trattata e inducono coagulazione (riscaldamento del tessuto fino a 65-70 gradi) esclusivamente alla distanza focale scelta. Non c’è danno termico nelle zone adiacenti.

Prima

Dopo

Prima

Dopo

ULTRASUONI HIFU MACROFOCALIZZATI

La Procedura Non Chirurgica eseguita per la rimozione del tessuto adiposo con ULTRASUONI HIFU MACROFOCALIZZATI

un sistema per la riduzione dellla adiposità localizzate con macro ultrasuoni focalizzati.

COME FUNZIONA

Il trattamento con Classys Scizer è progettato per manipolare gli adipociti nello strato di grasso sottocutaneo utilizzando una procedura a ultrasuoni focalizzati non invasiva. Basato sul processo dello sviluppo di necrosi coagulativa dei bersagli del trattamento (adipociti), è la soluzione definitiva ed efficace per la riduzione delle circonferenze corporee.
Questo sistema (Scizer),è dotato di due grandi manipoli a scansione con raffreddamento a contatto, distribuisce il fascio ultrasonico in modo costante ed omogeneo sulla macro zona trattata pari a 46mmx46mm., al fine di ottenere una migliore resa dei trattamenti.

RISULTATI

I risultati dei trattamenti effettuati con Scizer sono evidenti e continuano a migliorare gradualmente nel tempo. I trattamenti sono efficaci, veloci e quasi indolori, permettendo al paziente di ritornare immediatamente all’attività sociale senza nessuna convalescenza.

ULTRASHAPE

La Procedura Non Chirurgica eseguita per la rimozione del tessuto adiposo ULTRASHAPE  è una tecnica che agisce senza ricorrere alla chirurgia estetica , con risultati visibili.

ULTRASHAPE è l’unico strumento che distrugge istantaneamente il grasso sottocutaneo in totale assenza di incremento termico.
Il trattamento viene indicato solo per ridurre i depositi adiposi senza interventi, e per aree del corpo specifiche come addome, ginocchio, fianchi esterno ed interno coscia.
Utilizzando gli ultrasuoni pulsati focalizzati il macchinario provoca la frantumazione immediata e selettiva delle cellule adipose della zona trattata.
UltraShape è dispositivo di raffinata tecnologia che, attraverso la “lipotrissia” ultrasonica assistita dalla radiofrequenza, agisce sugli accumuli adiposi.
Avvenuta la frantumazione delle cellule di grasso si innesca il processo di smaltimento dei trigliceridi che il nostro corpo espellerà attraverso le naturali vie fisiologiche.

Il trattamento è indolore e la sensazione del paziente è quella di percepire delle vibrazioni molto intense.
Subito dopo il trattamento si possono riprendere le attività quotidiane senza sottoporsi a nessuna terapia di mantenimento o di riposo.
L’unico consiglio dato dopo il trattamento ULTRASHAPE è quello di seguire un regime alimentare adeguato e povero di carboidrati e ovviamente quello di bere molto.

CRIOLIPOLISI – COOLSCULPTING

Coolsculpting è una nuova tecnica che utilizza il “freddo” contro i chili di troppo. Coolsculpting permette, in una sola seduta, una riduzione media del 22% dello strato adiposo accumulato in zone critiche del corpo, come ventre, fianchi e glutei, senza dolore, senza farmaci e senza bisturi, in un tempo rapidissimo: solo un’ora.
In America, la Coolscupting è stata approvata dalla FDA, Food and Drug Administration (l’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici) come l’unica procedura non invasiva per la riduzione permanente dell’adipe in eccesso.
Coolsculpting si basa sulla criolipolisi, è possibile portare alla morte le cellule di grasso sottoponendole a uno stress termico che ne provochi il congelamento. In questo modo le cellule adipose sottocutanee possono essere distrutte senza intaccare gli altri tessuti, favorendone l’eliminazione attraverso il processo linfatico naturale del corpo.
Il trattamento permette di trattare un solo cuscinetto adiposo alla volta: un macchinario, attraverso un applicatore a pressione, “tira” la zona da trattare e la pelle rimane acclusa tra due piastre che raffreddano la parte interessata. Sottraendo loro energia termica, le cellule di grasso vengono danneggiate senza intaccare lo strato di cellule cutaneo e sono poi eliminate per via metabolica. In base alla zona su cui intervenire, e a seconda del parere del medico, una seconda seduta potrà essere ripetuta dopo 2-3 mesi, valutando gli esiti del primo trattamento.
Questa procedura, è consigliata in caso di cuscinetti di adipe localizzato, in particolare sul ventre, maniglie dell’amore, fianchi e glutei. Il trattamento è indolore, non invasivo e il paziente, durante la seduta, è libero di navigare su internet, leggere o guardare la televisione. Inoltre, non essendo un’operazione chirurgica, non è necessaria alcuna degenza.
Poiché le cellule morte vengono espulse dall’organismo in maniera naturale, i primi miglioramenti sono visibili dopo circa un paio di settimane dal trattamento, mentre i risultati definitivi si hanno dopo circa quattro mesi.

LASER 1060 SCULPSURE

 LASER 1060 SculpSure è la prima soluzione a lungo termine al problema degli accumuli di grasso resistenti anche alle diete e all’esercizio fisico.
Il laser SculpSure™ è la nuova frontiera del body contouring, un trattamento di lipolisi non invasivo progettato per eliminare gli accumuli di grasso, tonificare i tessuti modellando la silhouette senza ricorrere alla chirurgia.
Proprio in virtù di questi straordinari risultati, Sculpsure™ è il primo trattamento laser al mondo approvato dall’FDA (l’Ente per il controllo della sanità americano) per la lipolisi non invasiva, e il trattamento del grasso ostinato.
Processo ipertermico ad azione mirata
Il laser Sculpsure™ emette una lunghezza d’onda specifica (1060nm) a cui le cellule di grasso, gli adipociti, sono particolarmente sensibili.
Gli speciali applicatori indirizzano il fascio di energia termica in modo mirato sulle cellule di grasso, innalzandone la temperatura fino a frantumarle, senza danneggiare i tessuti circostanti o la superficie della pelle. Con il tempo, le cellule frantumate vengono eliminate dal corpo, portando a una riduzione del numero degli adipociti e quindi del grasso sottocutaneo. Il calore del laser stimola inoltre la produzione di collagene, che aiuta a ripristinare la tensione della pelle, per un aspetto del tutto naturale, difficilmente ottenibile con altri metodi. I tessuti acquisteranno così compattezza e tonicità.
Grazie alla sua particolare lunghezza d’onda, SculpSure™ agisce in modo efficace sugli strati di grasso resistenti anche alle diete e all’esercizio fisico. Facile, veloce e indolore. La rimozione di grasso con il laser Sculpsure™ è una forma totalmente non invasiva di rimodellamento del corpo. Il trattamento prevede brevi sedute da soli 25 minuti ed è completamente indolore: grazie a uno speciale sistema di raffreddamento che protegge la pelle durante il trattamento, il paziente avverte solo una sensazione di calore, e lievi vibrazioni.
Laser Sculpsure™ non richiede alcun periodo di convalescenza: dopo la seduta i pazienti possono tornare immediatamente alle proprie attività quotidiane.
I risultati ottenuti con il trattamento SculpSure™, che si potranno osservare dopo circa 6/8 settimane dalla seduta, sono a lungo termine.
Gli adipociti eliminati con il trattamento non possono piu’ riformarsi, e la tonicità acquisita permane.

SLIMME LUMENIS

SlimMe è un’apparecchiatura che combina ultrasuoni e radiofrequenza per la riduzione non chirurgica del grasso sottocutaneo. Adatta solo per coloro che presentano un pannicolo adiposo sottocutaneo di almeno 2,5 cm di spessore l’apparecchiatura è dotata di un manipolo che aspira cute e grasso sottocutaneo al proprio interno. L’interno del manipolo è a forma esagonale e da ogni lato di questa forma geometrica l’energia in ultrasuoni e radiofrequenza è emessa in modo sequenziale.
Le cellule adipose del grasso sottocutaneo muoiono e lo spessore dello strato adiposo si riduce.

SlimMe è un MEDICAL DEVICE.

ENCURVE LUTRONIC

EnCurve è un nuovissimo dispositivo a radiofrequenza per una riduzione del girovita. Emette onde a radiofrequenza di 27,12 MHz, che vengono assorbite dal tessuto adiposo. Gli adipociti sono super eccitati e oscillano rapidamente causando calore da attrito. Il calore prodotto porta alla morte delle cellule, con l’espulsione di lipidi intracellulari. Dispositivo sincronizza energia trattamento con impedenza del paziente al fine di ridurre al minimo la perdita di energia e ottenere un migliore risultato clinico.

PROCEDURE CHIRURGICHE PER LA RIMOZIONE DEL TESSUTO ADIPOSO : LIPOASPIRAZIONE E LIPOSCULTURA HI TECH

PROCEDURE CHIRURGICHE PER LA RIMOZIONE DEL TESSUTO ADIPOSO : LIPOSUZIONE E LIPOSCULTURA HI TECH
Comunemente note come chirurgia del rimodellamento corporeo, sono gli interventi più richiesti in chirurgia estetica.

Lipoaspirazione consente di scolpire il corpo rimuovendo depositi di grasso non desiderati da aree specifiche come l’addome, i fianchi, i glutei, le cosce, le ginocchia, gli arti superiori, il mento, il collo, il viso, ecc.
Liposcultura è un’evoluzione della lipoaspirazione in quanto utilizza Tecniche e Tecnologie Hi Tech per “scolpire” aree molto selezionate del corpo, consentendo di rimuovere adiposità localizzate che non possono essere eliminate in altri modi.
La liposuzione e la liposcultura non servono quindi per dimagrire ma per rimodellare il corpo. Sebbene la chirurgia del rimodellamento corporeo non sia un sostituto della dieta e dell’esercizio fisico.

LIPOSCULTURA, LIPOASPIRAZIONE

La lipoaspirazione consiste nell’aspirare, tramite piccole cannule di metallo collegate ad un aspiratore, tessuto adiposo da aree corporee nelle quali è depositato grasso in eccesso non desiderato. L’intervento di liposuzione può essere eseguito in anestesia locale con ansiolisi. Quindi si eseguono delle piccole incisioni tramite le quali viene infiltrata una certa quantità di soluzione di acqua sterile miscelata con un vasocostrittore e anestetico locale. L’infiltrazione in generale permette di aspirare l’area in maniera più omogenea e simmetrica. Questa infiltrazione può essere in un rapporto 1:1 (cioè se infiltro un litro di soluzione aspiro poi un litro di grasso) e allora si parla di tecnica “Wet”, oppure può avere un rapporto 2:1 o 3:1 e in questo caso si parla di tecnica “Super Wet”.
La maggior parte dei chirurghi utilizza, per la liposuzione, la tecnica Wet perché permette di comprendere meglio le forme, senza deformare la zona per una eccessiva infiltrazione.
Una volta attesi 10-15 minuti per consentire alle sostanze della infiltrazione di agire correttamente, si esegue una aspirazione che può essere:
Tradizionale, forse la più diffusa. Questa tecnica prevede l’utilizzo di cannule metalliche di vario diametro dai 2 mm ai 5 mm collegate ad un aspiratore che genera una depressione di circa 0,6-0,7 bar.

LIPOSCULTURA ULTRASONICA

Chiamata UAL prevede l’utilizzo di cannule che nella loro sommità hanno un trasduttore ultrasonico che facilita la rottura del tessuto adiposo. Questa tecnica viene spesso utilizzata  per le mega liposuzioni, in quanto con questa metodica si ha una minor perdita di sangue, e questo consente di poter aspirare maggior quantitativo di grasso.

LIPOSCULTURA LASER

Prevede l’utilizzo di una cannula che alla sua sommità ha un trasduttore laser che rompe le cellule del grasso. E’ utilizzata per piccole liposuzioni del collo e delle gambe.

LIPOSCULTURA VASER

Liposuzione che prevede l’utilizzo di onde sonore , liposuzione ad alta definizione.
Vaser è il nome commerciale per un sistema di liposuzione assistita che utilizza gli ultrasuoni per “distruggere” il tessuto adiposo prima di aspirarlo. In poche parole abbiamo così definito questa procedura che è nata negli Stati Uniti a metà degli anni 90 per ovviare ad una serie di problematiche della liposuzione classica e di quella di prima generazione ad ultra suoni assistita (UAL).
La liposuzione Vaser permette inoltre ai medici di eseguire l’estrazione del grasso con meno lacerazione dei tessuti circostanti, riducendo così la perdita di sangue, del dolore e con la formazione di un numero ridotto di lividi. Alcuni studi poi, mettendola a confronto con la lipo tradizionale tumescente, mostrano nei risultati un dolore post-operatorio più ridotto ed un recupero più veloce.
Il sistema Vaser è sufficientemente selettivo, riesce a bruciare il grasso preservando altre strutture tessutali. Successivamente il medico procederà con l’aspirazione del grasso alla stessa maniera di una liposuzione classica, inserendo le cannule in acciaio inox nella zona da trattare.
LE TECNICHE DI LIPOSUZIONE AD ULTRASUONI SONO STATE SVILUPPATE NEL 1980 MA PERFEZIONATE A METÀ DEGLI ANNI 90.
La Vaser (Vibration Amplification of Sound Energy at Resonance) è una tecnica per la liposuzione ad ultrasuoni di terza generazione che fornisce energia ad impulsi attraverso un’apposita sonda. Il Dr William W. Cimino come fondatore della società Sound Surgical Technologies LLC di Lafayette in Colorado, ha iniziato a sviluppare nel 1998 i primi strumenti per la liposuzione Vaser.
La procedura di liposcultura Vaser ad alta definizione utilizza la liposuzione ad ultrasuoni sui gruppi muscolari quali addominali, pettorali, braccia, schiena, fianchi, glutei, gambe ecc, per andare a definirli. Lo strumento Vaser usato durante il processo chirurgico, va a sciogliere il grasso permettendo al chirurgo di individuare gli specifici strati di grasso che contribuiscono a creare l’aspetto scultoreo dei muscoli.
PROCEDURA
Durante la liposcultura ad alta definizione, vengono realizzate delle piccole incisioni nella zona interessata e tramite una piccola sonda vengono trasmesse energia ad ultrasuoni ed energia laser. Questa energia rompe le membrane cellulari che circondano le cellule di grasso che rilasciano il contenuto di lipidi. Una piccola cannula viene quindi inserita sotto la pelle per asportare il grasso sciolto. Il dispositivo Vaser è in grado di erogare selettivamente energia ultrasonica per liquefare il grasso nel corpo senza danneggiare altri tipi di tessuto circostanti. Una volta che il grasso è stato sciolto, può essere aspirato dal corpo attraverso piccole cannule con un diametro che va da 2,2 millimetri a 3,7 millimetri senza causare traumi ai tessuti circostanti.
POST-INTERVENTO
Il laser contribuisce inoltre ad una coagulazione del sangue, riducendo gonfiore, ecchimosi e sanguinamento eccessivo durante la procedura. Dopo che il chirurgo ha finito di aspirare il grasso e scolpire la zona interessata, le incisioni vengono suturate ed il paziente viene spostato in una zona di recupero dove viene monitorato per qualche ora prima di tornare a casa. I pazienti di solito tornano alla loro normale routine entro 7-10 giorni dopo la loro procedura di liposcultura ad alta definizione. Dopo due settimane, può essere ripreso un livello moderato di attività fisica. Per l’esercizio fisico intenso si dovrà aspettare un mese dalla procedura. Molti pazienti dopo la liposcultura ad alta definizione provano dolore o fastidio e per questa ragione i chirurghi prescrivono farmaci antidolorifici da assumere per calmare questi sintomi. Per aiutare il processo di guarigione dei tessuti devono essere indossati per almeno 10 giorni degli indumenti contenitivi.
CANDIDATO IDEALE
Un buon candidato per la procedura di liposuzione ad alta definizione deve essere in buona salute prima dell’intervento chirurgico. Sebbene con il dispositivo Vaser è possibile togliere sia piccole che grandi quantità di grasso, il candidato più adatto per la liposcultura ad alta-definizione è un paziente il cui peso corporeo si avvicina a quello ideale e che ha già un buon tono muscolare.

LIPOSCULTURA BODY TITE

Oggi, senza correre rischi, senza inutili sofferenze e ad un costo accessibile, la nuovissima tecnica di liposuzione o meglio, di liposcultura, nota con il nome di BodyTite, permette di ottenere in brevissimo tempo una figura armoniosa e tonica, restituendo al tuo corpo la forma che gli è propria e modellandone con precisione i tessuti. L’ideale, quindi, per ottenere un risultato estetico di ottimo livello indipendentemente dall’età, e riducendo al minimo i disagi, i rischi e le possibili conseguenze.
La liposuzione infatti non è il trattamento ideale per tutti. Il rilassamento della cute che può conseguire ad una grossa asportazione di grasso potrebbe produrre un effetto estetico tutt‘altro che gradevole.

Come funziona RFAL
Il sistema di liposcultura BodyTite viene effettuato mediante una tecnologia sofisticatissima e brevettata detta RFAL (Radio-Frequency Assisted Liposuction), il cui significato è “liposuzione assistita dalla radiofrequenza“. Questo sistema permette di sciogliere il grasso in eccesso, e nello stesso tempo di rimuoverlo, più rapidamente, attraverso una sonda inserita attraverso un’incisione di piccole dimensioni, e regolata da un software. Lo scioglimento del grasso, che avviene precedentemente all’aspirazione rende il processo meno invasivo, attenuando al minimo il dolore e i piccoli disagi post operatori, quali possono essere ematomi e gonfiori.
Tonifica e rassoda
In questo modo, la tecnologia BodyTite agisce con precisione, riscaldando i tessuti che devono essere modellati, e offrendo il risultato di un
effetto di tonificazione e rassodamento, che lo rende particolarmente consigliato per risolvere tutti quei problemi estetici legati ai depositi di adipe laddove si rischia lassità della cute.
Oltre che più rapido e più efficace, il sistema di liposcultura BodyTite si è dimostrato migliore delle liposuzioni eseguite con metodi tradizionali proprio per l’effetto di rassodamento della pelle e dei tessuti, anche in presenza di cellulite. Infatti, è risaputo che la pelle, con il trascorrere degli anni, diventa più dura e meno elastica, e il trattamento classico potrebbe creare antiestetici problemi di irregolarità e grumosità dei tessuti. BodyTite, oltre a garantire una maggiore sicurezza e una drastica riduzione del periodo post operatorio, offre risultati sicuramente migliori anche in presenza di pelle priva di tono e di e di smagliature, grazie alla particolare procedura di rimodellare i tessuti.
Ematomi e altre controindicazioni
Secondo le opinioni degli esperti di medicina estetica, il metodo Body Tite, in merito al sofisticato software che controlla costantemente gli strumenti durante l’intervento, regolando la potenza e la temperatura per evitare il rischio di ustione e cauterizzando immediatamente i vasi sanguigni, riduce al minimo la formazione di ematomi post operatori e soprattutto i possibili rischi di problemi circolatori, l’unica conseguenza seria negli interventi eseguiti con metodologia tradizionale.
Tempi di recupero
Un altro vantaggio della liposcultura BodyTite è sicuramente il low cost, dovuto sia alla rapidità degli interventi che al brevissimo periodo di convalescenza, che permette di riprendere subito le proprie attività quotidiane. I risultati estetici del trattamento sono visibili fin da subito, per poi migliorare con il passare dei giorni, fino a raggiungere lo stato definitivo dopo circa 3 mesi.
Il trattamento BodyTite può essere effettuato praticamente su tutto il corpo, ed è consigliabile rispetto ad una liposuzione normale laddove i tessuti appaiono troppo rilassati o mancano di tono: dall’addome, ai fianchi, ai glutei, dalle ginocchia alle braccia alla schiena.
Alla fine dell’intervento chirurgico che può durare dai 10-15 minuti alle 3 ore, l’intervento di liposuzione termina con una fasciatura della zona tramite medicazione adesiva, una guaina apposita e calze compressive.
Questo intervento chirurgico deve sempre essere eseguito in una sala operatoria o ambulatorio chirurgico adeguatamente attrezzati e devono essere rispettati tutti i criteri di sterilità. Se questa tecnica chirurgica viene eseguita con estrema attenzione e precisione, è molto sicura e non presenta inaspettate e indesiderate sorprese.

DOMANDE FREQUENTI

A chi è indicata la chirurgia del rimodellamento corporeo?

La chirurgia del rimodellamento corporeo è indicata per coloro che hanno una discreta forma fisica e una cute compatta ed elastica ma presentano delle adiposità localizzate in alcune aree del corpo che non è possibile eliminare né con la dieta né con l’esercizio fisico.

La liposuzione e la liposcultura sono interventi molto personalizzati che, come tali, necessitano di un’accurata visita specialistica. Durante la prima visita il chirurgo dovrà valutare la quantità e la localizzazione dei depositi di grasso e l’elasticità della vostra pelle e illustrarvi gli obiettivi e i risultati estetici che è possibile ottenere. Il Chirurgo Plastico Estetico dovrà inoltre valutare le vostre condizioni di salute per escludere la presenza di alterazioni (pressione alta, problemi di coagulazione o di cicatrizzazione) che potrebbero influire sul risultato finale dell’intervento di liposuzione e liposcultura. Prima dell’intervento riceverete istruzioni specifiche relative all’alimentazione pre e post-operatoria e all’assunzione di farmaci, alcool e sigarette. Al termine della visita il chirurgo, d’accordo con voi, sceglierà la tecnica di rimodellamento più indicata al vostro caso.

Qual è il decorso post-operatorio?

Nell’intervento di liposuzione e di liposcultura la guarigione avviene gradualmente e progressivamente. Nelle 48 ore successive all’intervento dovrete rimanere a riposo. A partire dal terzo giorno potrete riprendere a svolgere una vita normale evitando però attività fisiche impegnative, saune e bagni turchi. Dopo 4-5 giorni potrete riprendere la vostra attività lavorativa se non eccessivamente faticosa.

Inizialmente la zona trattata apparirà più gonfia del risultato finale ma entro le 2-3 settimane successive l’edema e il gonfiore andranno progressivamente scomparendo. A partire dalla terza settimana potrete riprendere gradualmente a svolgere tutte le normali attività compresa quella sportiva. Il risultato, apprezzabile già dopo le prime tre settimane, sarà definitivamente raggiunto a distanza di circa tre mesi dall’intervento di liposuzione.

Quanto dura l’intervento di liposuzione e di liposcultura?

La durata dell’intervento è molto variabile a seconda dell’estensione delle aree da trattare. L’intervento di liposuzione non è doloroso e termina con una guaina compressiva che deve essere mantenuta per circa tre settimane. Talvolta può esserci un leggero fastidio locale che scomparirà in pochi giorni.

Esistono limiti per sottoporsi all’intervento di liposuzione o di liposcultura?

Non esistono limiti di età per sottoporsi a questi tipi di intervento, ma le persone più anziane, la cui pelle ha perso parte della sua elasticità, ottengono generalmente dei risultati inferiori rispetto ai pazienti più giovani, per  questi pazienti si consiglia liposcultura Hi Tech. Per i pazienti in sovrappeso è consigliabile sottoporsi prima ad una dieta e solo successivamente ad un intervento di liposuzione.

Rimozione Cicatrici

Il futuro attuale è la laserterapia con laser frazionale Erbium Glass con tecnica “fototermolisi frazionale”. Il trattamento non è invasivo, tutto in solo due giorni di rossore, senza  allontanarci assolutamente dal lavoro.

Rimozione Smagliature

Grazie alle più recenti ricerche nel campo delle tecnologie laser è oggi possibile trattare in modo non chirurgico e indolore molte delle smagliature antiestetiche Esistono diverse tipologie di laser, ciascuna adatta ad uno scopo preciso.

Rimozione Macchie Cutanee

La macchia è una alterazione del colore della pelle, può avere diversi colori ed essere più o meno scura in base alla quantità di melanina. La terapia hi-tech con laser frazionale capace di riparare l’epidermide e rigenerare il derma con un tessuto sano.

Epilazione Medica Definitiva

Consiste nell’utilizzo di più apparecchiature (sistemi laser/IPL) per paziente. Non più un laser per tutti i pazienti, ma tanti laser per lo stesso paziente, con un solo obiettivo: realizzare l’epilazione medica permanente nel più breve tempo possibile.

Rimozione Medica Tatuaggi

I laser utilizzati fino a poco tempo fa si sono rivelati inutili, spesso molto deleteri. L’avvento dei laser Q-switched a più lunghezze d’onda ha rivoluzionato le tecniche per la rimozione dei tatuaggi, permettendo di ottenere risultati ottimi, ripetibili e sicuri.

Ringiovanimento Medico

Il futuro attuale è la laserterapia con laser frazionale Erbium Glass con tecnica “fototermolisi frazionale”. Il trattamento non è invasivo, tutto in solo due giorni di rossore, senza  allontanari assolutamente dal lavoro.

Rimozione Lesioni Cutanee

È un trattamento medico finalizzato al recupero di un aspetto giovane della pelle eliminando le lesioni utilizzando sinergicamente sistemi laser, tecniche di medicina e chirurgia estetica e medicina rigenerativa in grado di ottenere risultati stabili e definitivi.

Rimozione Lesioni Vascolari

Esistono differenti tipi di lesioni vascolari ed ognuno riconosce il suo tipo di trattamento specifico con il laser più indicato. Ogni laser ha il suo principio di funzionamento specifico e ha indicazioni altamente specifiche.

Ringiovanimento Vaginale

Se anche tu lamenti i disturbi comunemente collegati all’atrofia vaginale, sappi che da oggi puoi ottenere un nuovo equilibrio attraverso il recupero della fisiologia genitale e il sollievo dai sintomi di cui soffri quotidianamente.

Rimozione Nei

I Nei, sono formazioni cutanee considerate tumori cutanei benigni, con una crescita in eccesso di un determinato tipo di cellule che però non rappresenta un pericolo diretto per il soggetto. In alcuni casi, i nei sono in grado di degenerare.

Rimozione Xantelasmi

Il termine Xantelasma si riferisce ad un deposito di colesterina, nettamente delimitato sotto la pelle/cute di solito sopra od intorno alle palpebre. Anche se non risulta né dannosa né dolorosa, questa piccola escrescenza può essere rimossa.

Rimozione Rinofima

Il Rinofima è un’alterazione della struttura cutanea del naso, con lenta e progressiva evoluzione, fino ad un ingrossamento sproporzionato del naso, che assume una forma bulbosa e bitorzoluta. Patologia, che insorge di più nell’uomo.

Ultralifting – Lifting NON CHIRURGICO

Presso la Clinica HI TECH vengono utilizzati: i più Tecnologici Sistemi Laser, RF, IPL, HIFU. In questo modo si ottiene la tanto sospirata trasformazione della cute invecchiata e rilassata, con effetto LIFTING e rigenerante dell’epidermide e del derma, donando ai tessuti, un aspetto del tutto simile alla cute giovane e sana.

Rimozione Capillari delle Gambe

Il trattamento può essere eseguito con la Tecnica Sclerosante, con la Tecnica Laser o con la Tecnica Sclero-Mousse-Laser che è il frutto della combinazione della pratica sclerosante in associazione alla laserterapia. Questa Metodica permette di eliminare completamente tutti i capillari delle gambe.

Rimozione Grasso

La Rimozione del Tessuto Adiposo viene eseguita con diverse tecniche: PROCEDURE NON CHIRURGICHE HI TECH: Endolipolisi, Endo Laser, Ultrasuoni, HIFU Microfocalizzati e Macrofocalizzati, Ultrashape, Criolipolisi, Laser 1060 Sculpsure, SlimMe, EnCurve.

Rimozione Cellulite

La Rimozione della CELLULITE viene eseguita con diverse tecnologie, tutte metodologie SENZA CHIRURGIA. Di recente, i trattamenti invasivi come la liposuzione vengono messi da parte a favore dei trattamenti estetici non chirurgici.

© Copyright - Rimozione grasso